Suspiria

Trama:

Il candidato all’Oscar Luca Guadagnino (Call Me by Your Name) dirige una versione inquietante e originale del classico dell’horror del 1977 Suspiria a sua volta ispirato al romanzo Suspiria De Profundis di Thomas de Quincey. È proprio nel 1977 che Guadagnino ambienta il suo racconto ma lo trasporta a Berlino. Il regista ha dichiarato: <>. Sei atti e un epilogo che sulla trama argentiana, stravolta, innesta questioni legate alla RAF e alla Banda Bader-Meinhoff. Berlino è ancora divisa dal muro e dal suo cielo si respira aria di vergogna e colpa. In una scuola di danza Madame Blanc, una coreografa contemporanea che ricorda Pina Bausch, un’ambiziosa ballerina e uno psicoterapeuta in lutto saranno oggetto di un oscura presenza. Una riflessione su magia nera e colpe di Stato e società. Streghe dichiarate, streghe inconsapevoli o solo in essere. Tenebre, lacrime, sospiri. Corpi di donne cangianti, mostruosi e allo stesso tempo armoniosi, fragili e bellissimi che urlano e proiettano immagini indelebili. Tutto concluso in un grande finale che sugella un’opera sofisticata. Cast femminile di rilievo, tra cui il premio Oscar Tilda Swinton (che interpreta 3 ruoli diversi), Dakota Johnson, e Jessica Harper, già presente nell’originale di Dario Argento. Le musiche ossessive e conturbanti sono composte dal leader Radiohead Thom Yorke. In Concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2018. Remake dell’omonimo film di Dario Argento.

Leggi di più

Questo film non è attualmente in sala