Due sotto il burqa

Trama:

Cosa non si farebbe per amore? Armand e Leila si amano e stanno pianificando di volare insieme a New York, ma pochi giorni prima della partenza, Mahmoud, fratello di Leila, fa il suo ritorno da un lungo soggiorno in Yemen, un’esperienza che lo ha cambiato… radicalmente. Ai suoi occhi, ora, lo stile di vita moderno della sorella offende il Profeta. L’unica soluzione è confinarla in casa e impedirle ogni contatto con il suo ragazzo. Ma Armand non ci sta e pur di liberare l’amata escogita un piano folle: indossare un burqa e spacciarsi per donna. Il suo nome d’arte? Shéhérazade. Quello che Armand non si aspetta è che la sua recita possa essere sin troppo convincente, al punto da attirargli le attenzioni amorose dello stesso Mahmoud… La poliedrica regista franco-iraniana Sou Abadi (“S.o.s. a Teheran”) ci regala è una commedia degli equivoci irresistibile e audace, tra vaudeville e commedia dell’arte, in cui il travestimento e lo scambio di persona non sono solo fonte di gag inesauribili, ma anche un modo di affrontare con leggerezza temi complessi. Un film che – grazie a una scrittura pungente, intelligente e mai offensiva e a un cast di giovani attori affiati e straordinari – trasmette con la forza del sorriso un messaggio universale di libertà e tolleranza capace di commuovere e colpire al cuore.

Leggi di più

Questo film non è attualmente in sala